Dal 1986 a servizio di privati, enti ed aziende
Lavorare con "scienza e coscienza" per me non è solo un'affermazione di principio: è uno stile di vita! La passione che dedico all'attività professionale mi spinge sempre a dare un valore aggiunto a quello che propongo ai miei Clienti, perché chi mi dà fiducia sia sempre soddisfatto: quando lavoro per un Cliente, lavoro per me... Questo ho insegnato anche ai miei collaboratori e questo pretendo da loro, per offrire le migliori consulenze nei nostri settori di attività! Quindi, ogni consulenza che offre il nostro gruppo rispetta i principi di massima professionalità, correttezza e lealtà.
Carlo Zoppi
Studio Zoppi
Sophya consulting

News 2018

nuovi obblighi per il datore di lavoro
Dal 25 novembre 2014, con l'entrata in vigore dell’articolo 13 della Legge 161/2014, al momento dell'avvio di una nuova attività (o della modifica sostanziale di quelle esistenti), il datore di lavoro deve aver già definito: b) l’indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuali adottati, a seguito della valutazione di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a); c) il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza; d) l’individuazione delle procedure per l’attuazione delle misure da realizzare, nonché dei ruoli dell’organizzazione aziendale che vi debbono provvedere, a cui devono essere assegnati unicamente soggetti in possesso di adeguate competenze e poteri; e) l’indicazione del nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio; f) l’individuazione delle mansioni che eventualmente espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento. Tali dati devono essere resi disponibili al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. Entro 90 giorni dall'inizio dell'attività deve essere completato anche il documento di valutazione dei rischi.

Vedi Tutte le news

HOME   |   CONTATTI   |   PAUSA CAFFE'   |   PRIVACY POLICY
      
© Studio Tecnico Zoppi - Via del Consorzio n. 21 - Falconara M.ma AN - Partita IVA 01386570426